Pac, Confagri chiede risorse meglio distribuite


Risorse adeguate, redistribuzione dei soldi a favore di comparti e Paesi a maggior valore aggiunto, promozione della competitività: sono questi, secondo il presidente di Confagricoltura, Federico Vecchioni, “le tre criticità da affrontare” con la nuova Politica agricola europea. Il presidente lo ha detto oggi in occasione della Pubblica Adunanza in ricordo del prof. Mario Bonsembiante, organizzata dalla Sezione Nord-Est dei Georgofili a Legnaro (Padova), presso il Campus Agripolis dell’Università degli Studi di Padova. “E’ senza senso – ha affermato Vecchioni in merito alla questione finanziaria – progettare il grande piano di rilancio dell’Europa 2020 e poi non mettere a disposizione le risorse adeguate a tali obiettivi. L’Italia deve richiedere con forza il mantenimento in termini reali dell’attuale dotazione di bilancio, che è meno del 5 per mille del Pil comunitario”. Il presidente di Confagricoltura ha inoltre auspicato che vengano privilegiare le realtà a maggior valore aggiunto e le reali esigenze delle imprese nella redistribuzione degli aiuti. Per essere più competitivi, ha infine aggiunto Vecchioni, è necessaria “la semplificazione degli adempimenti, degli oneri e della burocrazia”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.