Pac: De Castro a ministri Ue, aprire subito tavolo negoziale

De-Castro-14
Per chiudere al più presto la riforma della Politica agricola comune (Pac), il Parlamento europeo attende dal Consiglio dell’Ue ”un chiaro riconoscimento della volontà di negoziare sulle ultime questioni ancora in sospeso. Si tratta di un punto fondamentale per la nostra istituzione e lo dico sapendo di avere l’appoggio totale del presidente Martin Schulz”. In questi termini il presidente della commissione agricoltura del Parlamento Ue, Paolo De Castro, si è rivolto oggi ai ministri dell’agricoltura dell’Ue riuniti in Consiglio informale a Vilnius, in Lituania. Per De Castro infatti, ”sarebbe del tutto inaccettabile dal punto di visto istituzionale se il Consiglio Ue continuasse a considerare off limits” le parti dei testi legislativi rimasti fuori dal compromesso politico del 26 giugno scorso ”di cui – dice – siamo orgogliosi”. Per questo, il presidente della Commagri, ha esortato i partner europei ”ad aprire il più presto possibile un tavolo formale di negoziato per permettere un’approvazione formale della riforma in tempi utili, evitando un’approvazione in seconda lettura al Parlamento che non sarebbe nell’interesse degli agricoltori, nè dei cittadini europei”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.