Pac: De Castro esorta l’aula di Strasburgo. Domani voto positivo per procedere con riforma

Parlamento europeo Strasburgo“Quella di domani sarà una giornata importante perché segna la fine di un lungo processo che ha visto il Parlamento europeo impegnato a discutere nel modo più aperto e democratico possibile una riforma, quella della politica agricola comune, che riguarda non solo gli agricoltori ma tutti i cittadini europei”. Con queste parole si aperto oggi pomeriggio l’intervento del presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo Paolo De Castro in occasione del dibattito in Aula a Strasburgo che precede il voto dell’Europarlamento di domani sulla riforma della Pac. “Il testo che ci apprestiamo a votare – ha proseguito De Castro – è frutto di un difficile lavoro di compromesso, che ha migliorato sensibilimente la proposta della Commissione in termini di semplificazione burocratica, di maggiore attenzione all’ambiente (con una maggioranza a favore del greening al 30% nel I Pilastro), alle imprese e al lavoro, e ha introdotto maggiori strumenti di gestione del mercato”. Il presidente Comagri ha concluso il suo intervento esortando l’Aula a esprimersi in maniera positiva durante il voto di domani per dare avvio ai negoziati e ha ricordato come “un voto finale negativo significherebbe la fine del processo di riforma della Pac, almeno in questa legislatura”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.