Pac: De Girolamo, volontà di accordo entro giugno

PAC
“Abbiamo parlato in maniera molto schietta delle criticità e dei punti di forza e c’è una volontà unanime da parte di tutti i ministri degli Stati membri di trovare una soluzione sulla riforma della Pac entro giugno”. Lo dichiara all’ANSA il ministro delle politiche agricole Nunzia De Girolamo a conclusione del consiglio informale dei ministri dell’agricoltura Ue a Dublino. “Nel mio intervento – aggiunge De Girolamo – ho sottolineato alcuni punti fondamentali per l’Italia, quali quelli della convergenza interna sui pagamenti, i limiti sui pagamenti e sulle agenzie di pagamento, sui quali noi chiediamo una particolare attenzione. Sono certa che con la comprensione reciproca di tutti potremo arrivare a una conclusione sotto la Presidenza irlandese, anche perché c’é convergenza con diversi stati membri”. “Ci sono nazioni che hanno interessi diversi, come la Germania – sottolinea De Girolamo -, le cui posizioni sono molto distanti dalle nostre; ma sono fiduciosa nel risultato di questa riforma agricola e di tutti i punti base che vanno dall’agricoltore attivo alle aziende giovani, al cambio generazionale, fondamentale in agricoltura come in altri comparti”. “Quindi – conclude De Girolamo -, al di là delle differenze che possono esserci tra alcuni stati, alla fine ci sarà comprensione reciproca. E’ da tempo che si lavora su questa riforma e ci sembra giusto, anche per il lavoro svolto da Simon Coveney, che il negoziato si possa chiudere sotto la sua presidenza”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.