Pac: Fedagri, aiuti mirati e più potere alle Op ortofrutticole

“Mantenere un aiuto specifico e mirato per gli agricoltori e rafforzare il potere di contrattazione collettiva dei produttori per riequilibrare i rapporti di forza nella filiera agroalimentare”. Sono questi, secondo Fedagri-Confcooperative, due dei principali strumenti che la nuova Politica agricola comunitaria dovrebbe prevedere per sostenere la competitività delle imprese e per far fronte al calo dei redditi agricoli (in Italia -3,3% sul 2009, dati Eurostat). La proposta, diffusa dalla stessa federazione, è stata formulata durante l’Assemblea nazionale del comparto ortofrutticolo, apertasi ieri a Rivarolo del Re (Cr). Secondo il presidente del settore ortoflorofrutticolo di Fedagri, Davide Vernocchi, la Comunicazione sulla Pac presentata lo scorso novembre dal Commissario Ue Ciolos, sarebbe stata “vaga e generica su due punti fondamentali: la definizione delle misure di mercato, strumenti operativi tra i quali da tempo proponiamo di sostenere le forme organizzate dei produttori; la metodologia per ripartire i budget da destinare ai pagamenti diretti, per i quali, al momento, si parla solo di aiuti per gli agricoltori attivi, figura ancora non definita”. Su quest’ultimo punto Fedagri ha presentato uno studio realizzato da Nomisma che simula come potrebbero variare le entità dei pagamenti diretti tra i vari Paesi europei, secondo parametri quali superficie agricola utilizzata, occupazione e valore della produzione agricola. L’Italia, secondo questa indagine, potrebbe subire un taglio dei pagamenti diretti pari al 23% se si considerasse la superficie; un aumento del 9% se si considerasse l’occupazione; un aumento del 33% se si tenesse conto del valore della produzione agricola. Alla luce di queste simulazioni, ha concluso Vernocchi auspicando massima coesione da parte dell’Italia sulla Pac, “è evidente che mantenere forme di aiuto accoppiato per diverse colture ortofrutticole è importante al fine di preservare “filiere territoriali”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.