Pac: Fedagri, per il vino più aggregazione dell’offerta

Una maggiore aggregazione dell’offerta anche nel comparto vitivinicolo: lo ha chiesto la cooperazione agricola che proprio in questi giorni ha visto recepito questa, insieme ad altre importanti richieste, negli emendamenti presentati dai parlamentari europei al testo di riforma della Pac. “Accanto alle misure che vanno nella direzione di un rafforzamento del ruolo delle organizzazioni di produttori in tutti i comparti – ha spiegato il presidente del settore vitivinicolo di Fedagri-Confcooperative Adriano Orsi nel corso del comitato di settore riunitosi oggi a Roma – nelle proposte di modifiche per il comparto del vino auspicate dalle organizzazioni cooperative italiane, e condivise anche da quelle di Francia, Italia e Spagna, c’é la richiesta del mantenimento dei diritti di impianto dei vigneti”. Le organizzazioni cooperative hanno inteso in tal modo ribadire la loro ferma contrarietà alla liberalizzazione degli impianti prevista dalla riforma dell’Organizzazione comune del mercato del vino nel 2007 a partire da gennaio 2016. “Rimaniamo fermamente convinti – ha spiegato Orsi – che con la delocalizzazione produttiva verrebbero impiantati vigneti in zone con costi di produzione molto bassi, generando così una forte concorrenza con le grandi regioni viticole europee”. Ora non resterà che attendere lo sviluppo del negoziato: nei prossimi mesi si giungerà ad un testo finale di ‘contro-proposta’ sulla riforma della Pac post-2013 predisposto dal Parlamento europeo che verrà analizzato e discusso, punto per punto, nel cosiddetto ‘trilogo’ con la Commissione europea e il Consiglio. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.