Pac: Guidi (Confagri), inadeguata rispetto mercato globale

Aziende Agricole 1
La Politica agricola comunitaria (Pac) ormai risulta inadeguata rispetto alle sfide del mercato globale, dove “la volatilità dei prezzi è la normalità”. Questa in sintesi la posizione di Mario Guidi, presidente di Confagricoltura, in occasione di un dibattito all’Europarlamento sulla riforma della Pac, con il commissario europeo alle politiche agricole, Phil Hogan. La Pac “non dà le risposte di cui hanno bisogno le aziende” e “quindi dobbiamo cominciare oggi a progettare il 2020 e cambiare con coraggio, senza continuità” sottolinea Guidi. Tre le proposte del leader di Confagri: il primo è “un meccanismo che consenta di ammortizzare l’oscillazione dei prezzi che mette in difficoltà le aziende, un sistema che consente alle imprese o a un Paese di assicurare un riferimento di prezzo, di correzione e reti di sicurezza, che c’è in tutti gli altri Paesi del mondo”, non lontano dal ‘Farm Bill’ adottato in Usa. Un altro meccanismo necessario secondo il presidente di Confagricoltura “è di co-sostegno finanziario, che consenta di potenziare in termini competitivi l’agricoltura, in termini di investimenti”, a cui va aggiunto “un modello diverso di sostenibilità, non più basato sulle rigidità del cosiddetto ‘greening’ che riducono anche la competitività, ma legato al raggiungimento di obiettivi” e in questo modo “ogni territorio può declinare la sostenibilità ambientale in maniera diversa”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.