Pac: il commissario Ciolos sarà in Italia il 14 dicembre


Il Commissario all’Agricoltura Ue Dacian Ciolos sara’ in Italia il prossimo 14 dicembre e per il ministro Mario Catania ci sara’ cosi’ l’occasione “di continuare il pressing su tutti gli aspetti ancora aperti del negoziato per la riforma della Pac” e in particolare “su quante risorse spetteranno all’Italia”. Come ha spiegato il ministro delle Politiche agricole in una pausa dei lavori del Consiglio Ue, “la presidenza cipriota non e’ nelle condizioni di proporre il mese prossimo nemmeno un documento di approccio generale sulla riforma della Pac: ulteriore conferma del fatto che il negoziato ha ancora molta strada da fare”. Secondo Catania, tocca ormai alla prossima presidenza di turno, quella irlandese che prende il testimone dai ciprioti il primo gennaio, affrontare il dossier della Politica agricola comune per il periodo 2014/2020. “Il ministro irlandese e’ efficiente e motivato – ha osservato Catania – e condividiamo alcuni punti sulla ripartizione degli aiuti diretti”. Quanto ai tempi, secondo Catania e’ dubbioso sulla possibilita’ che l’approvazione avvenga prima dell’inizio del prossimo settennio. “La Commissione ci dice di essere ottimisti – ha osservato – ma io non sono sicuro che a febbraio i 27 troveranno l’accordo sul quadro finanziario multiannuale dell’Unione”, da cui dipende la decisione sui fondi per l’agricoltura europea. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.