Pac: incontro De Castro-Schultz, fase decisiva per riforma

UE bandiera
Si è tenuto oggi pomeriggio un incontro tra il presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo Paolo De Castro e il presidente del Parlamento europeo, leader dei Socialisti europei, Martin Schulz. Al centro del confronto il lavoro di sintesi compiuto sugli emendamenti di compromesso alla riforma della Pac e la definizione delle prossime tappe del negoziato. “I prossimi appuntamenti saranno decisivi per l’iter della riforma che, dopo il voto in Comagri del 23 e 24 gennaio, sarà votata a marzo in Plenaria. In parallelo, è in corso la trattativa con la presidenza irlandese del Consiglio per accelerare il processo di riforma e per raggiungere un accordo soddisfacente e ambizioso. Siamo inoltre a lavoro per anticipare la fase dei triloghi e per valutare lo stato di avanzamento del negoziato sulle prospettive finanziarie UE. Su tale fronte, i rumors che indicano un ulteriore taglio sul bilancio generale (si parla di 100 mld di euro rispetto ai già ingenti 75 mld proposti lo scorso novembre), con inevitabili ricadute anche sulle risorse della Pac, acuiscono le incertezze sul negoziato e non escludono l’eventualità di una riapertura in Parlamento dei termini per gli emendamenti alla proposta di riforma. Ecco perché – ha concluso De Castro – l’importanza dell’incontro con il Presidente Schulz con il quale abbiamo convenuto sulla necessità di accompagnare gli straordinari valori sociali e ambientali incorporati nel “fare agricoltura”, esaltandoli e rendendo sostenibile la funzione economica dell’agricoltore europeo. Una tappa importante per l’agricoltura e per raccogliere con successo la sfida riformista dell’Europa di domani”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.