Pac: l’Italia chiede strumenti innovativi per vino e ortofrutta


L’Italia ha sollecitato la Commissione europea – nel confronto al Consiglio dei ministri dell’agricoltura dell’Ue – “a mostrare maggiore slancio nel promuovere nuove misure” in materia di interventi eccezionali in grado di reagire rapidamente in presenza di gravi crisi di mercato, e “nel rafforzare le misure anticrisi e di prevenzione esistenti”. In particolare “per l’ortofrutta e il vino – ha detto – sarebbe necessario incentivare in maniera più incisiva la costituzione di fondi mutualistici attraverso un finanziamento diretto per l’alimentazione del fondo. Inoltre, in caso di crisi grave si dovrebbe poter attivare in maniera tempestiva politiche di formazione mirate”. Ad avviso dell’Italia quindi, “se le misure eccezionali predisposte dalla Commissione europea vanno nella giusta direzione, necessitano però di essere adattate allo scenario globale profondamente mutato rispetto agli scorsi decenni e caratterizzato da forti turbative di mercato, volatilità dei prezzi e diffuse preoccupazioni per la sicurezza alimentare”. Per Roma, l’Europa deve “dotarsi di strumenti innovativi, dinamici, di cooperazione mentre notiamo – afferma – che nella proposta della Commissione permangono strumenti statici che richiedono per altro una gestione onerosa”. L’Italia ritiene anche che “la Commissione europea debba fare di più sul fronte dell’aggregazione dell’offerta e in favore dell’interprofessione, tramite maggiori incentivi finanziari”. Per raggiungere un giusto equilibrio bisognerà poi fornire agli Stati membri – suggerisce la delegazione italiana – “la necessaria flessibilità e sostenibilità nell’applicazione delle misure eccezionali”. Infine, alla domanda della neopresidenza cipriota dell’Ue, sull’opportunità o meno di estendere le misure contro le turbative di mercato a tutti i prodotti, l’Italia ha detto “di non aver nessun problema ad ampliare il campo a tutti i settori, ma non ritiene sia questa al momento la priorità principale”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.