Pac: Pd, la riduzione del 6% dei fondi è enorme

“La permanenza in carica del governo Berlusconi sta danneggiando il Paese e l’esito del negoziato sulla riforma della politica agricola comune (Pac) ne e’ un esempio eclatante. Per colpa di un governo privo di credibilita’ e autorevolezza nelle sedi internazionali, l’Italia subira’ un grave danno economico. La riduzione del 6% dei fondi Pac e’ enorme e gettera’ l’agricoltura italiana, gia’ morsa da una profonda crisi, in uno stato comatoso. Si tratta di una riduzione che deve far riflettere anche da un punto di vista politico dal momento che il ministro Romano, solo un mese fa, l’8 settembre, aveva auspicato una riduzione non superiore al 5% delle risorse. Come vediamo l’esito del negoziato e’ ancora peggiore e penalizzera’ fortemente l’interesse nazionale. Il Pd e’ impegnato anche in sede europea a difendere gli interessi del paese e degli agricoltori italiani e dara’ battaglia a questa proposta di riforma della Pac”. Lo dichiara il capogruppo del Pd nella commissione Agricoltura della Camera, Nicodemo Oliverio.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.