Pacchetto latte: Catania, programmabili i volumi dei formaggi


Il “pacchetto latte”, regolamento approvato in via definitiva dal Parlamento Europeo, introduce alcune norme specifiche nella legislazione italiana. Tra queste, “la possibilita’ di programmare i volumi della produzione di formaggio a denominazione di origine protetta o indicazione geografica”. Lo ha sottolineato il ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Mario Catania, presentando il pacchetto alla stampa presso il dicastero. “Un’altra novita’ – ha aggiunto Catania – e’ la facolta’ concessa alle organizzazione dei produttori di negoziare il prezzo del latte, anche in deroga ai principi di concorrenza. Inoltre, il provvedimento riconosce il ruolo delle organizzazioni dei produttori e degli organismi interprofessionali e consente agli Stati membri dell’Ue di imporre i contratti scritti per tutti i passaggi all’interno della filiera”. Il ministro ha quindi sottolineato il lavoro svolto a Bruxelles da parte dell’Italia per cambiare la norma concernente la programmazione della produzione: “sembrava scalare una montagna ma ci siamo riusciti. Questo significa che quando si lavora bene e si motivano le proprie ragioni Bruxelles non e’ una controparte ma la casa comune di tutti gli europei”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.