Pacchetto latte, De Castro: riforma storica e banco di prova per Pac 2020

«Oggi si chiude l’importante percorso che l’Europa ha intrapreso – dopo la crisi del 2009 – per l’individuazione di soluzioni orientate a stabilizzare il mercato e i redditi dei produttori lattiero-caseari». Questo il commento del Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento Europeo Paolo De Castro durante il dibattito del Regolamento sulle relazioni contrattuali nel latte e nei prodotti lattiero caseari. «Una riforma importante – ha sottolineato il Presidente Comagri – che, grazie alla codecisione e al ruolo del Parlamento, ha introdotto una serie di importanti modifiche al testo originario, tra cui, la possibilità di gestire e programmare i volumi produttivi dei formaggi Dop. Una novità storica che, in una fase di forte e prolungata volatilità dei mercati, assume un significato ancora più strategico. Fondamentale, inoltre, la possibilità di coinvolgere i rappresentanti del commercio nelle organizzazioni interprofessionali, al fine di promuovere e consolidare positivi rapporti tra tutte le componenti della filiera. Con il pacchetto latte – ha concluso De Castro – abbiamo dimostrato che il Parlamento è in grado di incidere positivamente sull’iter legislativo, un importante banco di prova in vista della grande sfida rappresentata dalla prossima riforma della PAC». Questo pomeriggio si è anche discusso della raccomandazione per la seconda lettura sul programma di distribuzione di generi alimentari agli indigenti dell’Unione Europea che prevede il prosieguo di questo importante programma fino al 2013.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria di Pubblicita' Publivideo2 Srl.