Pacchetto Latte e Pacchetto Qualità: Aicig a Bruxelles impegnata in diversi incontri bilaterali

Continua senza sosta l’attività di Aicig al Parlamento Europeo di Bruxelles per supportare gli interessi dei Consorzi di tutela nell’ambito dell’evoluzione normativa comunitaria.
Il Consiglio Direttivo di Aicig ha incontrato diversi parlamentari per insistere nuovamente sulle richieste avanzate dai Consorzi italiani.
Il punto più dibattuto, oltre al riconoscimento del ruolo dei Consorzi in ambito europeo e la definizione di un sistema di protezione ex-officio sull’intero territorio comunitario (argomenti ormai condivisi), resta l’inserimento nelle future normative di una disposizione che permetta ai Consorzi di tutela di regolamentare i volumi produttivi per trovare un equilibrio tra domanda e offerta.
Il primo incontro si è tenuto con l’onorevole Herbert Dorfmann, sempre attento alle questioni legate alle produzioni Dop e Igp, che ha confermato il proprio impegno nel supportare le richieste nazionali.
Successivamente Aicig, con il coordinamento dell’onorevole Giancarlo Scottà, si è confrontata con la relatrice del Pacchetto Qualità, l’onorevole Garcia Peretz.
Entrambi gli incontri hanno dato esiti più che positivi, confermando la grande sensibilità degli interlocutori rispetto alle richieste avanzate dai Consorzi italiani.
“L’Italia, leader non solo come numero di prodotti riconosciuti ma anche in termini di fatturato (rappresenta infatti circa il 70% dell’intero valore delle produzioni Dop e Igp europee) – dichiara Mario Cichetti, consigliere AICIG – deve avere il giusto peso nell’ambito della definizione delle regole. Le nostre produzioni sono un traino per l’intero sistema Dop e Igp comunitario e le nostre esigenze non possono essere trascurate dal legislatore; se così fosse siamo pronti a mettere in discussione l’intero sistema che evidentemente non rappresenta gli interessi delle nostre imprese”.
“Da oltre due anni stiamo lavorando a pieno regime per fornire agli uffici della Commissione e del Parlamento tutte le motivazioni giuridiche a supporto delle nostre richieste – prosegue Stefano Fontana, Consigliere AICIG – siamo ora giunti alle discussioni finali e ci aspettiamo un epilogo positivo. Fondamentale in tutto questo lungo percorso il ruolo di Paolo De Castro, Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.