Parmalat: consumatori, la cordata italiana faccia proposta migliore


”Dopo il lancio dell’Opa di Lactalis su Parmalat rimane solo una cosa da fare: mettere in campo un’offerta ancora piu’ positiva da parte di una cordata italiana, al fine di mantenere nostre grandi aziende che insistono nello strategico settore dell’agroalimentare”. Lo affermano Elio Lannutti e Rosario Trefiletti, presidenti, rispettivamente, di Adusbef e Federconsumatori. ”Noi non siamo innamorati dell’italianita’ – osservano Lannutti e Trefiletti – tanto e’ vero che abbiamo sempre auspicato, ad esempio, che nel nostro Paese si insediassero banche e assicurazioni straniere, perfino australiane, ma nel settore agroalimentare riteniamo fondamentale la presenza di poli produttivi importanti per sostenere ed implementare il Made in Italy nel contesto internazionale”. ”Certo e’ che in questi anni – aggiungono Lannutti e Trefiletti – siamo stati di fronte a una carenza totale di politiche industriali degne di questo nome, con gravi ricadute del nostro contesto produttivo. Cio’ rendera’ molto difficile e complicato, dopo l’intervento Lactalis, realizzare concretamente interventi finanziari cosi’ rilevanti e oltretutto supportati da una reale strategia industriale”. ”Ma la sfida deve essere messa in campo – concludono Lannutti e Trefiletti -, al fine di dare anche segnali di una modifica degli atteggiamenti passivi che sin qui hanno caratterizzato tutto il contesto economico del nostro Paese”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.