Parmalat: l’Ue autorizza l’Opa di Lactalis

La Commissione Europea ha autorizzato la proposta di acquisizione di Parmalat da parte del gruppo francese Lactalis. Secondo Bruxelles, al termine della sua inchiesta, si e’ concluso che l’operazione non turba in modo significativo l’effettiva concorrenza, ”tanto in Italia quanto in un altro Paese dello spazio economico europeo”.
Il gigante lattiero-caseario Lactalis nel marzo scorso ha acquisito una partecipazione del 28,97% di Parmalat e il 23 marzo ha lanciato un’Opa totalitaria. L’inchiesta della Commissione ha puntato a verificare gli assetti sulla concorrenza ”in particolare quelli sull’approvvigionamento di latte crudo, fresco e a lunga conservazione, sulle creme e sui formaggi”. L’operazione di Lactalis e’ stata notificata alla Commissione il 4 maggio scorso. L’inchiesta dei servizi del commissario per la concorrenza ”ha constatato – e’ scritto in una nota della Commissione Europea – che l’operazione non modifichera’ sensibilmente la struttura dei mercati visto che e’ trascurabile la crescita delle parti di mercato e visto che molti seri concorrenti continueranno ad esercitare una pressione concorrenziale sull’entita’ che nascera’ con la concentrazione”. Inoltre, secondo Bruxelles, Lactalist-Parmalat ”non sara’ in grado di limitare la concorrenza a nessun livello dell’approvvigionamento di latte crudo a causa dell’estensione del suo portafoglio di prodotti”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.