Parmigiano, di nuovo al via il bando per i ritiri


Cosi’ come era avvenuto lo scorso anno, parte il bando dell’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) per il ritiro di Parmigiano-Reggiano da destinare agli indigenti residenti nel territorio nazionale. La quantita’ stimata e’ di 41.000 forme e comunque equivalente al valore commerciale di 7.091,025 tonnellate di latte scremato in polvere (Smp), valore che ai corsi attuali supera i 16 milioni di euro Iva esclusa. I quantitativi ritirati saranno cosi’ l’1,4% della produzione annua di Parmigiano-Reggiano. ”Un provvedimento – sottolinea il presidente del Consorzio, Giuseppe Alai – preannunciato da tempo e ufficializzato ora dalla pubblicazione del Bando, al quale il Consorzio associa un proprio intervento finanziario pari a 480.000 euro, sempre Iva esclusa, cosi’ da consentire un maggiore quantita’ acquistata da mettere a disposizione delle fasce di popolazione indigente e una migliore remunerazione del prodotto che verra’ acquistato dall’Agea al minor costo”. Questa integrazione finanziaria sara’ erogata a favore di chiunque si aggiudichera’ l’asta, a condizione che acquisti il prodotto dai caseifici che avranno sottoscritto un’apposita proposta irrevocabile di vendita con il Consorzio, al prezzo di 8,70 euro il kg, ritirato a 13-14 mesi, pesato alla consegna e pagato a 60 giorni data consegna. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.