Parte ‘Il gelato nel piatto’ dal 19 al 24 luglio

Fiere di Parma ha collaborato all’ organizzazione della manifestazione ‘Gelato nel piatto 2011’, che si terrà dal 19 al 24 luglio, promossa dal giornale online ‘InformaCibo’. L’evento vedrà noti chef italiani all’opera in cento ristoranti di tutto il mondo, per cimentarsi con la produzione di gelati e dessert con ingredienti come il parmigiano reggiano o la polvere di prosciutto di Parma. Fiere di Parma – spiega una nota – “ha valutato con grande interesse la manifestazione, decidendo di promuoverla ritenendola un’iniziativa intelligente e capace di creare, con l’abbinamento creativo di prodotti tradizionali, grande interesse nel mercato, nuovi momenti di consumo e ulteriore notorietà per i prodotti che anche Fiere di Parma, da sempre, promuove a livello internazionale”. Basti pensare all’ operazione a supporto dei prodotti Dop/Igp realizzata in diretta collaborazione con il ministero delle Politiche agricole e forestali a Cibus 2010 o il ruolo di coordinamento al fianco dei soggetti partner nella organizzazione e promozione del Prosciutto di Parma nel mondo (Comune, Provincia, Camera di Commercio, Unione Industriali di Parma e Consorzio del Prosciutto di Parma), creando sinergie con le manifestazioni fieristiche organizzate da Fiere di Parma: per esempio, quest’ anno oltre 140.000 camperisti apprezzeranno il prosciutto di Parma durante il ‘Salone del Camper 2011’ (10-18 settembre) visitando uno stand del Festival del Prosciutto che sarà presente al suo interno con animazione, musica e degustazioni. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.