Pasqua: Cia, consumi fermi al 2014 e tavole casalinghe per il 76% degli italiani

Tavolata ricca2
Niente ripresa economica per le tavole di Pasqua: la spesa alimentare sarà in linea con quella dello scorso anno pari a circa 1 miliardo di euro, il 76% degli italiani mangerà a casa dove vincerà il ‘fai da te’. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, nel precisare che gli acquisti saranno tutti oculati, con uova di cioccolato e colombe in calo del 2% come anche l’agnello (-3%). A vincere saranno soprattutto i dolci e la pasta fatti in casa, con una crescita del 10% della spesa per uova, zucchero, farina, burro e lievito; di uova nella settimana di Pasqua se ne consumeranno circa 400 milioni tra decorazioni e preparazioni culinarie. Nei menù casalinghi saranno protagonisti come sempre i piatti della tradizione, dalla pastiera alla frittata, dalla torta pasqualina. Nonostante crescano i vegetariani oggi arrivati a 4,2 milioni, spiega la Cia, l’agnello resta un ‘classico’ per una famiglia su tre: solo domenica se ne consumeranno 29 mila tonnellate. Pasqua in austerity anche nella scelta delle vacanze, con meno viaggi e più gite fuori porta, dove a partire sarà meno del 25% degli italiani; una scelta di cui beneficeranno gli agriturismi, che uniscono il relax della campagna ai prezzi contenuti e alle tradizioni enogastronomiche del territorio. A trainare le aziende agrituristiche, conclude la Cia, sarà soprattutto la ristorazione: sugli oltre 250 mila ospiti attesi in campagna tra domenica e lunedì, 140 mila andranno a pranzo in agriturismo o approfitteranno delle aree attrezzate per pic-nic.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.