Pasqua, Confeuro: festa amara tra rincari e crisi agricola

Non sarà una Pasqua dolce per gli italiani: l’aumento dei prezzi al dettaglio (dal 5 all’8%) e il continuo aumento dei costi di produzione renderanno questa festività “amara”. Lo afferma la Confeuro, secondo la quale l’attuale situazione sarebbe figlia di un disinteresse della politica per le difficili sorti dell’agricoltura. Per l’associazione è dunque necessaria una “immediata presa di coscienza da parte delle istituzioni del ruolo nevralgico svolto dall’agricoltura per questo Paese, altrimenti – avverte – tutto quello che è stato costruito in lunghi decenni non potrà che svanire nel silenzio”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.