Pasqua e ponti di Primavera: in 30.000 negli agriturismi dell’ Emilia Romagna

agriturismo 1Grazie ai giorni di ponte tra Pasqua e il primo Maggio, saranno circa 30 mila coloro che sceglieranno gli oltre mille agriturismi dell’Emilia Romagna per concedersi un periodo di riposo. E’ quanto stima Coldiretti Emilia Romagna sulla base delle previsioni dell’associazione agrituristica Terranostra.
Lunedì di Pasquetta e il primo Maggio sono tradizionalmente giorni dedicati alla scampagnata o la vacanza a breve raggio e, quest’anno, grazie ai ponti combinati con il 25 aprile favorirà la vacanza in campagna per degustare i prodotti del territorio, per fare una scampagnata o per fermarsi alcuni giorni all’insegna del relax, dell’aria salubre e della buona cucina. Mediamente Coldiretti stima un aumento superiore al 20% delle presenze, con una percentuale del 30 per cento di turisti provenienti dall’estero.
Per accogliere gli ospiti, gli agriturismi dell’Emilia Romagna – informa Coldiretti – si sono organizzati con una molteplicità di offerte, dalla degustazione di vini e cibi della gastronomia tradizionale, all’alloggio con pasti completi, all’ippoturismo, alla mountain bike, alle escursioni nelle bellezze naturali dell’Emilia Romagna, fino alla messa a disposizione di aree per tende, roulottes e camper per quanti sono organizzati per una vacanza in autonomia e vogliono magari semplicemente acquistare i prodotti direttamente in azienda.
“In Emilia Romagna – afferma il presidente di Terranostra regionale, Carlo Pontini – l’agriturismo, già da tempo non è più caratterizzato solo dall’ospitalità a tavola, ma ha ampliato la sua offerta e il 50 per cento delle aziende agrituristiche regionali affianca alla ristorazione anche l’ospitalità in camere, appartamenti e agri-campeggio, mentre il restante 50% delle strutture, poco più della metà (26 per cento) offre solo ristorazione, circa il 21 per cento offre ospitalità in camere e il 3 per cento offre altre attività ricreative, didattiche, escursionistiche e sportive”.
Per scegliere l’agriturismo giusto – sostiene Coldiretti – il consiglio è quello di preferire aziende accreditate da associazioni e di rivolgersi su internet a siti come www.terranostra.it o www.campagnamica.it. E’ possibile anche scaricare gratuitamente la nuova App di Terranostra, che fornisce tutte le informazioni sull’agriturismo prescelto.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.