Pasqua: Federalimentare stima consumi in calo del 2%


Non c’è festività che tenga, i consumi non ripartono né a Natale, né a Pasqua. “La Pasqua 2012 conferma quanto avvenuto a Natale, con un calo del 2% nell’acquisto di prodotti per la tavola, a valori costanti” afferma Federalimentare che prevede “un 2012 difficile, con una tavola sempre più povera a causa della contrazione del potere d’acquisto dovuta da un lato al perdurare della crisi e dall’altro al costante incremento della pressione fiscale”. Il Centro Studi Federalimentare stima che per la Pasqua gli italiani spenderanno circa 3 miliardi di euro per imbandire la tavola. Una cifra che, depurata dall’inflazione, corrisponde a un calo reale di oltre due punti percentuale in quantità. “Nemmeno la Pasqua ci porta buone sorprese confermando le nostre preoccupazioni per il futuro. Lo scorso fine settimana, l’ultimo prima delle festività e immediatamente a ridosso del pagamento degli stipendi mensili, ha lasciato deluse molte attese, anche a causa di una busta paga alleggerita dall’aumento delle addizionali regionali” commenta il presidente di Federalimentare Filippo Ferrua secondo il quale “per i prossimi mesi si continua a non intravedere alcun segno di ripresa”. “L’aumento previsto di due punti percentuali per le due fasce di aliquota Iva andrà così a colpire dal primo ottobre un comparto caratterizzato da consumi già recessivi – prosegue Ferrua – con misure che andranno a interessare in modo rilevante anche generi di prima necessità del carrello della spesa. L’aumento Iva aggraverà la situazione e spingerà i cittadini verso una spesa di sempre minor costo e minor qualità, a detrimento, tra l’altro, di una alimentazione corretta ed equilibrata”. L’impatto complessivo sarà di non meno di 3 miliardi di euro, con inevitabili ripercussioni sul potere d’acquisto degli italiani e sull’inflazione. “Spero – conclude Ferrua – che vi siano i margini per ripensare una simile decisione, che avrebbe serie conseguenze per l’economia del Paese e per la vita delle famiglie italiane”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.