Pasqua: Federcoopesca, prezzi alla produzione in calo del 15%

pescherecci liguriaCalano fino al 15% i prezzi alla produzione dei prodotti ittici per Pasqua. Lo afferma all’ANSA la Federcoopesca-Confcooperative, evidenziando che questo trend dovrebbe favorire gli acquisti per le tavole delle feste. L’importante, secondo l’associazione, è sapere cosa consumare, perché, come la frutta e la verdura, anche i pesci hanno una loro stagionalità; questo è il periodo di acciughe, saraghi, palamite, totani, cefali, muggini, nasello, sardina, sgombro, sogliola e triglia. Ci sono poi cinque specie, conclude la Federcoopesca, che non possono essere pescate in base al Regolamento Mediterraneo dell’Ue, vale a dire bianchetto, rossetto, cicerello, latterini, calamaretti e moscardini. Unica eccezione per l’Italia la pesca del rossetto in Toscana e in Liguria, che ha ottenuto una deroga da parte di Bruxelles essendo stato presentato e accettato un piano di gestione. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.