Passatelli asciutti con tartufo

Piatto tradizionale romagnolo, che puo’ rappresentare il primo del cenone di san silvestro o del pranzo di capodanno. “Commoventi” e’ la definizione data da Ambra e Rosa dell’Osteria del Vicolo Nuovo di Imola, confermatasi Chiocciola Slow food Osterie d’Italia 2012
Piatto rappresentativo della Romagna , i Passatelli, già citati dall’Artusi, di cui ricorre il centenario della morte, rappresentano una minestra che si prepara con il pane secco e tradizionalmente vengono serviti in brodo. In questo caso pero’ vengono serviti asciutti , e “nobilitati ” con il tartufo.Anche gli ingredienti possono variare: c’è chi mette anche il limone oppure il midollo e chi aggiunge un trito finissimo di mortadella.
A Pellegrino Artusi, il Cavour del gusto italiano va il merito di aver dato dignità al “mosaico” di tradizioni regionali e di averle per la prima volta pienamente valorizzate ai fini di una tradizione gastronomica “nazionale”. Vero artefice dell’Unità d’Italia a tavola.
Passatelli di Romagna con tartufo passatelli, passatini, pasadé, pasadén, passaden
Ingredienti per 6 persone: gr. 270 di pane comune grattugiato, gr. 70 di farina 00, gr. 280 di Parmigiano grattugiato, 6 uova, noce moscata, sale e pepe. TARTUFO
Per la salsa: 1 rosso d’uovo, sale, pepe e Parmigiano, ¼ di panna fresca
Sbattere con una frusta tutti gi ingredienti e fare intiepidire
Su di un tagliere si uniscono pane, farina, sale e pepe, Parmigiano Reggiano e noce moscata. A questo punto si impasta il tutto rigorosamente a mano, unendo le uova. Si deve ottenere un composto abbastanza consistente. Si preparano delle pallotte per ogni porzione, da schiacciare o con l’apposito ferro o con lo schiacciapatate. Quando il brodo bolle si buttano e appena riemergono sono cotti. Togliete i passatelli dal brodo, e fateli saltare con la salsa fuori dal fuoco. Coprite con il tartufo. Commoventi.
www.vicololonuovo.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.