Pasta, Coldiretti elogia le indagini del garante sui prezzi


Per la pasta c’e’ stato un andamento divergente tra il prezzo alla produzione e quelli al consumo con un aumento della forbice dei prezzi che danneggia consumatori ed agricoltori e sul quale Mr prezzi fa bene ad indagare. E’ quanto ha affermato la Coldiretti al termine di un proficuo incontro con il garante dei prezzi Roberto Sambuco nell’ambito dell’ audizione sull’andamento dei prezzi della pasta. Secondo quanto riferito dalla Coldiretti al garante, nel 2009 la pasta ha fatto registrare in media un aumento del prezzo al dettaglio di ben il 3,4% nonostante il calo record del 43,4% nel costo del grano duro, sulla base dei dati Istat e Ismea. A gennaio 2010 secondo le elaborazioni Coldiretti su dati sms consumatori del Ministero delle Politiche Agricole a fronte di un costo del grano duro di appena 0,16 euro al chilo, che non riesce a coprire i costi di coltivazione, il prezzo medio di vendita sugli scaffali e’ stato di 1,4 euro al chilo con un ricarico del 509 per cento se si tiene conto delle rese di trasformazione (1,45 chili di grano duro per un chilo di pasta). C’e’ margine da recuperare – conclude la Coldiretti – per garantire un giusto compenso agli agricoltori ed evitare la scomparsa delle coltivazioni di grano duro Made in Italy con interventi per garantire una maggiore trasparenza di filiera a partire dall’obbligo di indicare in etichetta l’origine del grano impiegato ed evitare che venga spacciato come italiano quello importato da Turchia, Kazakistan o altri paesi. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.