Pastai dal garante il 19 gennaio

pastaIl Garante per la sorveglianza dei prezzi, Roberto Sambuco, ha convocato le organizzazioni di settore dei pastai il 19 gennaio presso il Ministero dello Sviluppo Economico per un incontro sui rincari della pasta. Lo ha annunciato oggi con una nota il ministero guidato da Claudio Scajola. “Pastai a rapporto da Mr Prezzi [è questo il nome che viene dato al Garante] sulla congruità della formazione del prezzo al dettaglio della pasta rispetto a quelli all’ingrosso e della materia prima”, si legge nel comunicato.
“Al termine di un’osservazione protrattasi per un anno – prosegue la nota – , in cui sono emerse problematiche sull’andamento dei prezzi della pasta al dettaglio, Roberto Sambuco, Garante per la sorveglianza dei prezzi, ha infatti appena spedito la convocazione al tavolo di confronto per il 19 gennaio prossimo nella sede del Ministero dello Sviluppo Economico”.
Al tavolo ministeriale, davanti al garante, sono chiamati a sedersi, si legge, il Saco del Ministero delle Politiche Agricole, Federalimentare, Confapi, Confcommercio, Confesercenti, Anc-Conad, Ancc-Coop, Federdistribuzione, Cna Alimentare, Confartigianato; Unipi – Unione Industriale Pastai Italiani, Italmopa- Associazione Industriale Mugnai Pastai d’Italia, Unioncamere e Ismea.
Nell’ambito di una indagine sull’aumento dei prezzi della pasta, il 15 dicembre scorso la Guardia di Finanza aveva effettuato una serie di perquisizioni nelle sedi delle cinque maggiori aziende italiane produttrici di pasta (Barilla, De Cecco, Divella, Garofalo e Amato) e nella sede dell’Unipi.
L’Unipi e le società interessate, interpellate il 15 dicembre, hanno dichiarato di essere serene e pronte a collaborare.
Nel febbraio 2009 l’Antitrust ha sanzionato il 90% delle aziende che producono pasta e le associazioni di categoria con un multa complessiva di poco inferiore ai 12,5 milioni di euro — che il Tar ha confermato nell’ottobre scorso — per quello che l’Authority considera un cartello nella determinazione del prezzo.
— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.