Per il latte si profila una nuova diminuzione dei prezzi

mungitura 3 Nuova denuncia dei produttori di latte comunitari associati all’European Milk Board: ”La situazione dei produttori e’ sempre piu’ grave – scrivono in una nota – con prezzi del latte, in leggero aumento dall’autunno, ma non sufficienti per coprire i costi di produzione, e una nuova diminuzione dei prezzi che si profila all’orizzonte per marzo”. Cosi’, in occasione di una nuova riunione del Gruppo ad alto livello per il latte oggi a Bruxelles, i rappresentanti dell’Emb (per l’Italia Copagri) mettono in guardia: ”In Normandia (la grande regione lattiera nel nord della Francia) un prezzo pari a 26,5 euro il quintale e’ annunciato per marzo 2010”, rispetto a prezzi di produzione che variano dai 35 ai 40 euro. Per l’Emb ”solo una regolamentazione europea del mercato del latte potra’ mantenere l’equilibrio a breve e lungo termine” e al riguardo, propongono anche la creazione ”di un osservatorio europeo che raggruppi tutti gli attori del mercato lattiero, dagli agricoltori ai trasformatori ai commercianti”. Al settore l’Ue ha gia’ destinato un Fondo globale di 300 milioni di euro, la possibilita’ di interventi d’urgenza, misure per l’acquisto delle quote latte e la possibilita’ di accordare aiuti di stato. Il Gruppo ad alto livello sta gettando le basi per mettere in opera diversi interventi: dagli accordi interprofessionali sostanziali, e non di cornice, fino all’etichettatura d’origine dei prodotti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.