Per il radicchio un problema insolito: la caccia


La caccia nuoce ai radicchi. L’allarme arriva dal ferrarese per bocca della Coldiretti che denuncia
come il calendario venatorio 2011/2012 non preveda tutele speciali per il radicchio. Nonostante le richieste di produttori e cooperative del basso ferrarese non sono infatti state previste misure di distanza, a tutela della coltura specializzata destinata alla ‘quarta gamma’. Le foglioline di radicchio prodotte nelle campagne del Ferrarese infatti infatti sono particolarmente apprezzate nella preparazione delle buste di insalate già pronte. Il problema, spiega Coldiretti, è che i cacciatori sparano, i pallini spandono sui campi, e quando il radicchio raccolto si chiude a pugno, i pallini rimangono all’interno e l’ispezione visiva dell’agricoltore non riesce a intercettarli. Così in sede di consegna di fornitura ci sono state diverse lamentele. Nei mesi scorsi, su richiesta dei produttori della zona del Mesolano e Codigorese, il problema dei casi di residui di pallini da caccia nelle colture era stato sollevato dalla Coldiretti, ed era stato richiesto di istituire misure di tutela. Gli agricoltori chiedevano che oltre al consueto divieto di accesso alle colture, venisse istituita una ‘distanza di rispetto’ di 300 metri. Una richiesta che era stato ‘corroborata’ da tanto di pareri di tecnici balistici. Posizione condivisa da Coldiretti e dalle altre organizzazioni agricole. “Eppure – sottolinea ora il direttore di Coldiretti, Luigi Zepponi – la Giunta Provinciale ha deliberato un calendario che non tiene in nessun conto le richieste fatte”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.