Per la cena della Vigilia si spenderanno 174 euro a famiglia

La cena della Vigilia di Natale, che tradizionalmente si passa a casa, costerà il 3% in più rispetto allo scorso anno, con una spesa di 28.99 euro a persona, pari a 173.94 euro per una famiglia composta da genitori, due figli e due nonni. Anche trascorrere il cenone di Capodanno a casa costerà più dell’anno scorso, con un aumento del 4%. La spesa per brindare al nuovo anno tra le mura domestiche ammonterà a 36.10 euro a persona, pari a 216,60 euro per una famiglia. Lo afferma Federconsumatori sulla base del suo Osservatorio Nazionale. A segnare gli aumenti, in entrambi i casi, sono soprattutto i prodotti ittici, gli alcolici (vini, spumanti e superalcolici), nonche’ il caffe’. Rimane invece fondamentalmente invariato, dal 2008 ad oggi, il costo del cenone di Capodanno al ristorante, con un importo medio nel 2010 di 145,50 euro a persona. Un andamento determinato dalla propensione sempre minore delle famiglie a trascorrere questa festività fuori casa, a causa della caduta del proprio potere di acquisto. Una tendenza che si confermera’ anche quest’anno: secondo le stime dell’Onf, infatti, appena il 22% degli italiani scegliera’ di festeggiare il capodanno al ristorante. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.