Pesca: 20 mln fondi Ue non spesi in 2013, tornano indietro

pescherecci 2Troppa burocrazia e stretta ai rubinetti del credito alle imprese: queste le cause che hanno portato al mancato utilizzo di 20 milioni di euro di risorse destinate al settore della pesca, stanziate nell’ambito del Fondo europeo (Fep), ma tornate a Bruxelles in quanto appunto non spese. A rendere noto, ”con forte preoccupazione”, il disimpegno dell’Italia nel 2013, equamente distribuito tra quota comunitaria e cofinanziamento nazionale, è l’Alleanza delle cooperative italiane. Le cause che hanno portato a questo risultato – spiegano le coop del coordinamento pesca – sono un’eccessiva burocrazia che ostacola la presentazione e la realizzazione dei progetti, oltre a un complicato accesso al credito da parte di imprese, spesso sottocapitalizzate, chiamate a contribuire con propri investimenti alle attività finanziate. ”Il timore è che gli oltre 60 milioni di euro previsti per il 2014 solo di quota comunitaria, possano produrre un gap maggiore rispetto allo scorso anno tra quanto messo a disposizione e quanto realmente speso. Occorre cambiare registro” afferma l’Alleanza. “Ogni tentativo di evitare che vengano disperse risorse è da apprezzare”, considerando che la quota più consistente di fondi non utilizzati, in un comparto fortemente in crisi, riguarda le regioni del Mezzogiorno. Piuttosto che ridarle indietro, meglio sarebbe, spiegano le imprese cooperative – reindirizzare le risorse a misure legate al contenimento dello sforzo di pesca, come l’arresto definitivo e il fermo temporaneo dell’attività. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.