Pesca: acquacoltura bio, arrivano passi concreti


E’ con soddisfazione che Lega Pesca accoglie la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della modulistica con cui gli operatori potranno notificare alle Regioni l’avvio di attivita’ di acquacoltura biologica. ”A distanza di tre anni dall’approvazione della prima normativa europea volta a regolamentare questo settore – dichiara Ettore Iani’, presidente di Lega Pesca – diventa concreta la possibilita’ di avviare pratiche bio anche nel settore dell’acquacoltura; un traguardo significativo perche’ siamo stati precursori di questi sviluppi, coinvolgendo le nostre cooperative gia’ dal 2001, grazie al consorzio unitario Uniprom, nelle prime sperimentazioni sul campo”. E piu’ che sul salmone Ogm, l’associazione punta sulla riconversione al biologico per migliorare la competitivita’ delle produzioni di acquacoltura nazionali e a tal fine mette a disposizione dei propri associati l’assistenza tecnica di Ama, Associazione mediterranea acquacoltori. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.