Pesca: approvato in Veneto il programma di sperimentazione

L’Unita’ di crisi per la pesca, recentemente istituita dalla Giunta regionale per valutare l’impatto sulle marinerie venete dell’entrata in vigore delle restrizioni imposte dal Regolamento per il Mediterraneo in materia di pesca (distanza dalla costa; maglie delle reti), ha approvato il programma di monitoraggio e sperimentazione, condotto attraverso le imbarcazioni appartenenti alla cosiddetta ”piccola pesca”. Un sistema per accertare quanto sia penalizzante dal punto di vista economico, per le aziende del settore, l’introduzione delle nuove misure tecniche. In base agli esiti del monitoraggio, per il quale sono stati stanziati 500 mila euro, e che viene effettuato da un centinaio di imbarcazioni per un totale di circa 250 operatori, sara’ predisposto un programma di riconversione e ammodernamento delle imprese che risulteranno piu’ colpite. A loro favore e’ prevista un’attivita’ di formazione e aggiornamento a partire dal prossimo mese di agosto. Inoltre, alle imprese che partecipano al monitoraggio saranno consegnate le reti a ”norma”. ”Tutte le risorse stanziate con la delibera che abbiamo approvato lo scorso giugno – afferma l’assessore regionale alla pesca, Franco Manzato -, sia quelle destinate alla copertura di spese correnti, sia quelle che potranno essere utilizzate per l’acquisto di reti e dotazioni, andranno a totale beneficio dei pescatori. Nemmeno un centesimo sara’ trattenuto dalla Fondazione della Pesca con sede a Chioggia per l’espletamento di attivita’ amministrative”. (ANSA).

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.