Pesca: Commissione Ue condivide richiesta Italia su vongole

vongole2

La Commissione europea ritiene che le argomentazioni italiane sul problema della taglia minima delle vongole sia valida e condivisibile. L’attenzione si sposta ora sulla scelta della soluzione tecnica da perseguire. E’ quando emerge oggi a Lussemburgo dopo l’incontro tra il sottosegretario alla pesca Giuseppe Castiglione e il commissario responsabile per il settore Karmenu Vella, in margine ai lavori del Consiglio dei ministri dell’agricoltura e della pesca dell’Ue. Insomma, c’é ottimismo tra i responsabili italiani sul fatto che il problema si é incamminato verso una soluzione positiva. Sulle possibili soluzioni tecniche individuate, le amministrazioni europea e italiana continueranno a discutere per individuare la scelta più adeguata. Attualmente infatti, le norme Ue che regolano la taglia minima delle vongole sono molto restrittive con la conseguenza che, se in un determinato quantitativo di prodotto si ritrovano solo qualche vongola sotto taglia, il tutto viene sequestrato, il pescatore denunciato penalmente, così come il commerciante che vende quel prodotto.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.