Pesca: da domani entra in vigore il Regolamento meditterraneo

Con l’entrata in vigore dal 1 giugno del Regolamento mediterraneo dell’Unione Europea rischiano di scomparire dalle tavole degli italiani telline, cannolicchi e altri pesci della tradizione gastronomica nazionale. Niente piu’ seppie, calamaretti addio a rossetti, bianchetti e latterini, frittura di paranza nei menù di mare dalla Liguria alla Calabria. La Commissione europea, infatti, detta nuove regole per la pesca nel Mediterraneo con l’obiettivo dichiarato di tutelare le specie a rischio, con maglie piu’ larghe che rendono impossibile, ad esempio, la cattura dei calamaretti e dei rossetti essendo molto piccoli, e nuove distanze dalla costa a non meno di 1,5 miglia per le reti gettate sotto costa, che diventano 0,3 per le draghe usate per la cattura dei bivalvi, come telline e cannolicchi che vivono e si riproducono a pochi metri dalla costa.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.