Pesca, Federcoopesca: 13,7 milioni disponibili per Cigs nel 2011

I fondi attualmente disponibili per il 2011 nella Cassa integrazione in deroga per la pesca ammontano a 13.613.976; si tratta del residuo dei 30 milioni non spesi negli anni precedenti. A fare il punto della situazione con l’ANSA è la Federcoopesca-Confcooperative sulla base del monitoraggio della spesa stilato il 4 marzo scorso, in vista della prossima definizione del fermo pesca 2011. Si tratta di risorse che sono state destinate al settore a partire dal 2008 e man mano implementate, alla luce della crisi che sta vivendo. Quanto alle regioni che più hanno fatto ricorso alla Cigs nei primi tre anni sono Marche (23,81%), Sicilia (21%) e Puglia (17,42%). Nel primo anno, sottolinea l’associazione, sono stati stanziati 10 milioni di euro; cifra che a luglio del 2009 è stata implementata con ulteriori di 10 milioni di euro per un totale di finanziamento di 20 milioni di euro. Il 24 dicembre 2010, infine è stato previsto un ulteriore finanziamento dell’intervento Cigs per un importo di 10 milioni di euro.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.