Pesca, Federcoopesca: Tar boccia sospensiva decreto tonno

Il Tar del Lazio ha bocciato la sospensione del decreto ministeriale del 3 aprile scorso che distribuisce i quantitativi di cattura del tonno rosso tra i diversi sistemi di pesca. Lo rende noto la Federcoopesca-Confcooperative, ricordando che a presentare l’istanza cautelativa erano state le tonnare fisse sarde e la Regione Sardegna, alla quale si erano opposti gli operatori di altri sistemi rappresentati da Giuseppe Micucci, presidente di Federcoopesca-Confcooperative Marche. La loro preoccupazione, spiega l’associazione, è che in caso di un’eventuale sospensione del decreto a campagna in corso non ci sarebbero stati i tempi tecnici per stilare un nuovo provvedimento. Federcoopesca evidenzia le difficoltà di una campagna di pesca che si sta svolgendo in un quadro normativo molto sofferto con all’attivo già diversi ricorsi, dove mancano per le imprese quelle garanzie minime economiche per portare avanti questa attività. “Una situazione che scontenta tutti e che genera lotte tra i diversi sistemi – commenta la Federcoopesca – non è questa la strada giusta da seguire, l’obiettivo deve essere quello di tutelare nel modo migliore gli interessi dell’intero comparto”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.