Pesca: Federpesca, sostegni per attutire impatto norme Ue


Un piano di sostegno finanziario per attenuare l’impatto dell’entrata in vigore delle misure tecniche per la pesca nel Mediterraneo. Lo chiede all’Europa la Federpesca, la cui giunta esecutiva si e’ riunita oggi appositamente per esaminare le conseguenze delle nuove norme operative a pieno regime dal prossimo 1 giugno. L’appello, come spiega il direttore generale Luigi Giannini, verra’ portato al Consiglio dei ministri della pesca dell’Ue che si terra’ a Lussemburgo il 19 e il 20 aprile e, in mancanza di risposte adeguate sono gia’ state deliberate forme di protesta per impedire la messa in liquidazione di un comparto fondamentale per l’economia. Il pacchetto di nuove regole, che comprende ampliamento delle maglie, distanza dalla costa ove poter operare, composizione delle attrezzature, taglie minime, secondo Federpesca ha come unico risultato quello di deprimere i ricavi delle imprese e i salari degli occupati, senza offrire alcuna salvaguardia delle risorse ittiche. Le limitazioni, infatti, valgono solo per la flotta comunitaria operante nel Mediterraneo, quando invece lo sforzo di pesca viene esercitato nelle stesse zone e sui medesimi stock ittici da Paesi terzi del bacino e non. ”Chiediamo un sostegno finanziario per le imbarcazioni con reti da traino, quelle piu’ colpite dalle nuove misure – spiega Giannini – che rappresentano il 60% della flotta nazionale, con 10.000 addetti, e un volume d’affari di 600 milioni di euro, pari a quasi il 40% dell’intero fatturato ittico”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.