Pesca, firmato accordo per Cigs


E’ stato sottoscritto oggi presso il ministero del Lavoro, l’accordo per il riconoscimento della cassa integrazione in deroga ai lavoratori del settore pesca per il 2010. Ne danno notizia Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-pesca, che hanno firmato l’intesa insieme a Federcopesca-Confcooperative, Legapesca, Agrital-Agci e Federcoopesca. Secondo le sigle sindacali, ”l’intesa raggiunta dimostra ancora una volta il ruolo essenziale delle tre confederazioni nel tutelare al meglio gli interessi e le aspettative dei lavoratori”. Anche per quest’anno i lavoratori del comparto, spiegano Fai-Flai-Uilapesca, potranno usufruire di questo strumento con un ulteriore stanziamento di 10 milioni di euro che vanno ad aggiungersi agli oltre 9 milioni non utilizzati in precedenza; saranno inoltre ammessi all’integrazione salariale tutti i lavoratori imbarcati la cui retribuzione preveda l’applicabilita’ di un minimo monetario garantito e da quest’anno anche gli addetti della piccola pesca. L’accordo, raggiunto con la mediazione del sottosegretario Pasquale Viespoli, e’ stato sottoscritto anche, in rappresentanza del ministero del lavoro, dai direttori generali Giuseppe Mastropietro e Matilde Mancini.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.