Pesca: Galan, il settore merita la stessa attenzione dell’agricoltura


”La pesca non puo’ rimanere indietro ne’ come idee ne’ come finanziamenti, per questo abbiamo deciso di creare due conferenze, una nazionale e una internazionale per richiamare l’attenzione su questo settore”’. Lo ha detto all’ANSA il ministro delle Politiche Agricole, Giancarlo Galan, al termine dell’incontro a porte chiuse con le cooperative della pesca (Agci-Agrital, Lega Pesca e Federcoopesca-Confcooperative), dove hanno presentato le loro richieste al governo in 14 punti. ”E’ stata una panoramica cosi’ ben fatta sul mondo della pesca – ha precisato Galan – che ho voluto dare seguito a questa giornata; nel mese di novembre ci sara’ una conferenza nazionale dal titolo ”Le richieste del mondo della pesca al governo”, o meglio alle Regioni visto che sono loro che hanno la titolarita’ di reddito”. Galan poi ha annunciato di organizzare entro i primi mesi del 2011 ”una grande conferenza a livello internazionale da tenersi nel Sud d’Italia incentrata sulla nuova politica comune Pcp; mentre si parla sempre di Pac – ha aggiunto il ministro – non si parla mai della pesca, eppure questi due settori devono avere la stessa attenzione e dedizione perche’ a Bruxelles si decidono le sorti e dell’uno e dell’altro”. Galan infine non ha voluto illudere i pescatori in particolare per i fondi Fep (Fondo europeo pesca) e per i piani di gestione per quanto riguarda il Regolamento Mediterraneo. ”Il disimpegno dei fondi Fep – ha precisato il ministro – e’ una delle mie preoccupazioni, perche’ e’ un delitto buttare via anche una sola lira di quello che abbiamo chiesto al nostro contribuente per mandare in Europa”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.