Pesca; Galan, non è più possibile dare incentivi per il gasolio. Puntare su allevamento


“La realtà è che oggi c’è sempre meno pesce in mare e quindi si è costretti a dare incentivi per il gasolio e questo non è più possibile”. Lo afferma il ministro delle Politiche Agricole, Giancarlo Galan, a margine della conferenza stampa sulle rinnovabili, a proposito dell’aumento del 32% negli ultimi 12 mesi del costo del gasolio per i pescherecci. “Certo – sottolinea Galan – se ci fosse tanto pesce, uscire in mare rimarrebbe conveniente, anche se il gasolio costa tanto”. A fronte di questa situazione, secondo Galan “occorre essere previdenti e quindi, a fronte di un prezzo del gasolio non certo destinato a diminuire bisogna puntare su qualche cosa di alternativo, come ad esempio l’allevamento, che rappresenta il futuro di una pesca sostenbile”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.