Pesca: in Sicilia 60 giorni da lunedì per il novellame

pescherecci 2
L’assessore regionale alle Risorse agricole e alimentari, Titti Bufardeci, ha firmato il decreto per le attivita’ di pesca del ”novellame” e del ”rossetto” per il 2010. Il decreto – redatto sulla base delle argomentazioni contenute nei ”Preliminari ai piani di gestione della pesca siciliana” e con il parere del Consiglio regionale della Pesca, riunitosi lo scorso 13 gennaio – prevede che per il 2010 la pesca professionale del novellame di sardina (Sardina pilchardus) e del rossetto (Aphia minuta) sia consentita per 60 giorni consecutivi a decorrere dal 25 gennaio, con esclusione dei festivi. Il calendario e’ cosi’ stabilito: dal 25 e fino al 23 febbraio sara’ consentito, dall’alba al tramonto, il prelievo di novellame di sardina e del rossetto in tutti i compartimenti marittimi dell’Isola, con esclusione della zona compresa tra la foce del fiume Belice e Capo Bianco; dal 24 febbraio e fino al 25 marzo l’attivita’ proseguira’ in tutti i compartimenti marittimi dell’Isola. Gli armatori dovranno fornire settimanalmente all’autorita’ marittima competente i dati riguardanti le catture giornaliere in termini di quantita’, localita’, numero di cale svolte e ore di pesca. Gli stessi dovranno fornire un campione della cattura a richiesta degli Istituti di ricerca che hanno predisposto i piani di gestione regionali. Il decreto e’ stato inviato alla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana per la pubblicazione e il testo integrale e’ sul sito internet del dipartimento. (ANSA).

Un Commento in “Pesca: in Sicilia 60 giorni da lunedì per il novellame”

Trackbacks

  1. Pesca: in Sicilia 60 giorni da lunedì per il novellame | Con i … | Pesca Sport

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.