Pesca: l’Ue propone altre restrizioni sul pescespada

peschereccio
Nuova proposta dell’Ue per la difesa degli stock di pescespada nel Mediterraneo alla Commissione internazionale per la conservazione dei tonnidi dell’Atlantico (Iccat), in corso a Recife, in Brasile. L’Ue raccomanda infatti un ulteriore giro di vite alle restrizioni sulla pesca del pescespada gia’ introdotte nel 2008 in seguito alla riunione dell’Iccat a Marrakesh (Marocco). Tra le misure piu’ incisive per rafforzare la protezione dei giovanili dei pescespada, si suggerisce la chiusura della pesca per i mesi di ottobre e novembre, in modo consecutivo, a cui si aggiungono altre misure tecniche. Il tutto rappresenterebbe il punto di partenza per l’approvazione di un piano di gestione completo e a lungo termine, come richiesto formalmente dall’Ue per la fine del 2010.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.