Pesca: le coop chiedono di recuperare 9 mln per il fermo 2011

Il movimento cooperativo chiede al ministro delle Politiche agricole Saverio Romano il recupero di 9 milioni non utilizzati per la pesca attraverso un emendamento da agganciare al Dl ‘sviluppo’, da destinare al fermo temporaneo 2011. Lo rendono noto Agci Agrital, Federcoopesca- Confcooperative e Lega Pesca, sottolineando come questa operazione non preveda alcun aggravio per le casse dello Stato ma solo una partita di giro che fa perno sul fondo di rotazione. Secondo le associazioni, l’importo non utilizzato va a valere, infatti, sugli stanziamenti del decreto a sostegno delle imprese di pesca (Dm 10 giugno 2010) che si andranno a cumulare ai 13 milioni previsti dal Fondo europeo per il settore (Fep). ”Con un plafond di 22 milioni di euro si puo’ ragionare su una sospensione dell’attivita’ anche di 45 giorni – concludono le associazioni, spiegando che – le sole risorse comunitarie non consentirebbero di indennizzare tutte le imprese di pesca, costrette ad una inattivita’ prolungata”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.