Pesca: nel salernitano sequestrati 30 km di reti illegali

Trenta chilometri di reti sequestrate, 20 pescherecci controllati, otto sanzioni amministrative per oltre 16 mila euro: e’ questo il bilancio di una operazione della guardia costiera di Salerno, effettuata in collaborazione con il quarto centro controllo area pesca della direzione marittima della Guardia costiera di Napoli, nel tratto salernitano compreso tra i comuni di Sapri ed Agropoli. L’operazione ha avuto come oggetto la prevenzione di impiego delle cosiddette reti ferrettare. I controlli sono stati effettuati nei porti di Sapri, Marina di Camerota, Palinuro e Policastro. Otto dei venti pescherecci controllati dai militari della guardia costiera detenevano complessivamente 30 chilometri di reti, risultate irregolari. Le reti ferrettare per legge non devono superare la lunghezza di 2.500 metri, ed un diametro di 180 millimetri. Quelle rinvenute sugli otto pescherecci raggiungevano quasi la lunghezza di 5.000 metri.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.