Pesca: quota tonno rosso uguale a scorso anno

tonno rosso2Non cambiano le regole per la pesca al tonno rosso: all’Italia spetterà lo stesso quantitativo massimo di cattura dello scorso anno fissato a 1950,42 tonnellate. Lo rende noto l’Alleanza delle Cooperative italiane del settore pesca, riportando il contenuto del regolamento comunitario pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea che fissa le possibilità di pesca per alcune specie ittiche soggette a quote, tra cui il tonno rosso. ”Dopo anni in cui abbiamo dovuto subire un continuo ridimensionamento per le catture di questa specie – commenta l’Alleanza – il fatto che la campagna riparta con gli stessi presupposti dello scorso anno è un ulteriore segnale del buono stato della risorsa; avremmo voluto qualcosa in più soprattutto per la pesca artigianale ma è comunque un buon punto di partenza”. Le quote assegnate all’Italia saranno successivamente ripartite con un decreto ministeriale tra i diversi mestieri di pesca; un passaggio urgente per dare agli operatori la possibilità di organizzare la campagna di pesca, afferma l’Alleanza, ma, visto il quadro politico che si va delineando non è poi così scontato. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.