Pesca: sindacati-Federpesca, firmato rinnovo Ccnl

peschereccio2
È stato sottoscritto oggi il rinnovo del Ccnl per il personale imbarcato della pesca marittima della Federpesca, che prevede un aumento salariale complessivo del 5,8%. Ne danno notizia Fai, Flai e UilaPesca, sottolineandone l’importanza, visto il momento estremamente critico per il settore. Un rinnovo con importanti conquiste per i lavoratori, a partire dal risultato economico, spiegano i tre sindacati, che ricordano i principali contenuti dell’intesa raggiunta: incremento salariale diviso in due tranche, la prima del 3,5% a decorrere dal 1 gennaio 2015 e la seconda del 2,3% dal 2016; passa da 14 a 16 euro l’indennità giornaliera aggiuntiva per il lavoro nei giorni festivi; passa da 15 a 20 euro mensili la quota di retribuzione dovuta ai lavoratori per quelle aziende che non aderiscono al sistema della bilateralità. Sul fronte della sicurezza sul lavoro, le ore formative passano da 12 a 16, facendo rientrare implicitamente la pesca tra le attività ad alto rischio; c’è poi l’impegno delle parti firmatarie a definire una certificazione delle ore di lavoro notturno svolte dagli imbarcati, per inserire l’attività di pesca come lavoro usurante. Per la formazione professionale, infine, passano da 30 a 36 ore i permessi retribuiti per ciascun lavoratore per la partecipazione a corsi di formazione e riqualificazione professionale, mentre scendono da 24 a 20 i mesi necessari al lavoratore imbarcato come mozzo per acquisire la qualifica di marinaio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.