Pesca: prorogate misure per la conservazione degli stock ittici

pescherecci 2I Ministri della pesca dell’UE hanno raggiunto un accordo sulla decisione di prorogare di 18 mesi le misure tecniche transitorie mirate a promuovere la conservazione degli stock ittici, ridurre i rigetti in mare e proteggere gli habitat marini vulnerabili sulla costa atlantica dell’Europa e nel Mare del Nord.
In Europa, le attivita’ di pesca sono praticate generalmente in modo da evitare questi effetti: i pescatori utilizzano appropriati metodi e tecniche di cattura delle specie bersaglio. Nondimeno, sovente accade che assieme alle specie bersaglio siano catturati altre specie e organismi marini, producendo quel fenomeno denominato delle ”catture accessorie”. Le misure tecniche che l’Ue vuole promuovere costituiscono lo strumento essenziale per ridurre le catture accessorie e i relativi rigetti e per promuovere una pesca rispettosa dell’ambiente.
Svolgono infatti un ruolo essenziale, insieme alle limitazioni delle cattura e dello sforzo di pesca, nel garantire attivita’ di pesca sostenibili e sono particolarmente utili per proteggere i giovanili al fine di ridurre la minaccia per le rese future. Le misure tecniche prevedono misure quali la definizione delle taglie minime di sbarco e la composizione delle catture, le zone e i periodi di divieto e i tipi di attrezzi da pesca che possono o non possono essere utilizzati.

Un Commento in “Pesca: prorogate misure per la conservazione degli stock ittici”

Trackbacks

  1. www.upnews.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.