Pesca: taglia minima vongole. Italia intravede fine tunnel

vongole
S’intravede la fine del tunnel sulla riduzione della taglia minime per le vongole in Italia da parte dell’Ue. Si tratta di intervenire sull’attuale norma europea in quanto attualmente basta solo qualche vongola sottotaglia in una partita di prodotto che il tutto viene sequestrato, il pescatore denunciato penalmente, cosi’ come il commerciante, con la conseguenza che nessuno vuole più prendere questo rischio con gravi ripercussioni socio-economiche per il comparto. La situazione si presenta positivamente – ha spiegato all’ANSA il sottosegretario Giuseppe Castiglione – in quanto il prossimo 20 maggio dovrebbe concludersi la procedura di esame interna sul dossier alla Commissione europea, con il varo da parte dell’Esecutivo Ue del piano che prevede la riduzione la taglia minima per le vongole. Il dossier passerà poi all’esame del Consiglio e del Parlamento europeo che avranno 60 giorni per pronunciarsi. Se le due istituzioni non solleveranno rilievi, già a fine luglio il provvedimento potrebbe essere pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Ue e diventare operativo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.