Pesca: tonno; aumento quote +20% per 2015, in Italia 2.300 ton

tonno rosso2Nel 2015 aumenterà del 20% la possibilità di pescare il tonno rosso. Lo rende noto il coordinamento pesca dell’Alleanza delle cooperative italiane, al termine dell’assemblea dell’Iccat, la Commissione internazionale per la conservazione dei tonnidi dell’Atlantico appena conclusa a Genova, che ha stabilito le quote di cattura per i prossimi tre anni in tutto il mondo. Secondo i primi calcoli, entro il 2017, le quote dovrebbero aumentare del 72%. Per quanto riguarda l’Italia si passerà dalle attuali 1.950 tonnellate alle oltre 2.300 tonnellate nel 2015, precisa l’Alleanza, nel sottolineare che non verranno modificati i coefficienti di ripartizione tra le singole parti. ”E’ stata una trattativa lunga e delicata – afferma l’Alleanza – ma l’aumento delle possibilità di pesca ancora una volta dimostra che i piani di ricostituzione degli stock portati avanti in questi anni, con non pochi sacrifici da parte degli operatori, hanno prodotto buoni risultati”.
L’Alleanza delle cooperative italiane della pesca precisa, inoltre, che le quote di cattura di tonno rosso per il 2015 saranno complessivamente 16.142 tonnellate, da cui verranno sottratte 321 tonnellate per soddisfare in via straordinaria le richieste extra di Algeria (200 tonnellate), Turchia (50 tonnellate), Egitto (16 tonnellate), Mauritania (5 tonnellate per scopi di ricerca) e Libia (50 tonnellate). Quello che resta, ossia 15.821 tonnellate per il 2015, verrà suddiviso tra i vari Paesi contraenti secondo la ripartizione storica, in base alla quale all’Ue toccherà il 59,24%. Alla fine, quindi, conclude l’Alleanza, l’aumento strutturale di quota sarà di circa il 18% per il 2015. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.