Pesca: Livorno; ok della Provincia a piano da 800.000 euro


Il Consiglio provinciale di Livorno ha approvato il nuovo Piano per la pesca e l’acquacoltura per il 2010 che prevede finanziamenti per 800 mila euro suddivisi tra i settori di intervento dell’acquacoltura, i porti di pesca, la tracciabilita’ del pescato, l’ittiturismo e il pescaturismo. Altri 30 mila euro saranno destinati ai servizi di assistenza tecnica e alla formazione professionale degli addetti.
”Il settore della pesca marittima – ha spiegato l’assessore provinciale alla pesca, Paolo Pacini – sta attraversando un periodo di profonda crisi, dal quale sara’ possibile uscire solo puntando sull’innovazione e sulla capacita’ di rispondere alle richieste del mercato. Per questo abbiamo ritenuto importante sostenere gli investimenti delle imprese che qualificano l’offerta anche in segmenti diversi, come l’ittiturismo e il pescaturismo, che possono trovare forti agganci con le strutture e gli operatori turistici locali”.
Il Piano, inoltre, spiega la Provincia in una nota, ”destina ingenti risorse all’ammodernamento degli impianti di acquacoltura, per il finanziamento di progetti di integrazione della filiera attraverso lo sviluppo anche delle fasi di trasformazione e di commercializzazione del prodotto”.
”Un altro capitolo importante – ha concluso Pacini – sara’ quello della tracciabilita’ del pescato, grazie alla quale sara’ possibile definire anche politiche di sostegno alla commercializzazione attraverso iniziative di promozione dei prodotti locali”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.